skip to Main Content
Posizionamento Di Un Sito Web Su Google

Posizionamento di un sito web su Google

Per permettere il posizionamento in prima pagina su Google del vostro sito web è importante curarlo con impegno e dedizione. Questo processo viene definito indicizzazione e consente di raggiungere un posizionamento ottimale su Google.

L’ indicizzazione può avvenire tramite l’ utilizzo di parole chiave per permettere maggiore traffico di qualità da parte degli utenti, andando così a soddisfare le loro numerose richieste.

Questa operazione è conosciuta con il nome di SEO(Search Engine Optimization) ed ha il compito di ottimizzare il vostro sito web su Google e di soddisfare le differenti richieste degli utenti.

POSIZIONAMENTO: WEB MARKETING E SEO

Google viene considerato un importante mezzo per aiutare la crescita della propria attivitá, sia che riguardi una piccola azienza sia una multinazionale.

L’attivitá commerciale è in continua crescita e in continua comprtizione e ne adoperano tutti i vari settori(medici, avvocati, imprenditori) per far sì che gli utenti riescano a trovare quello a cui sono interessati. Il web marketing, oggi, è infatti protagonista di continui cambiamenti ed è importante conoscere le varie novità.

Questo per evitare che vengano commessi spiacevoli errori che comporterebbero una posizione non ottimale del vostro sito web su Google. Ecco perchè è importante affidarsi a degli esperti per essere all’ altezza della competitività.

LE PAROLE CHIAVE

Negli anni precedenti, indicizzare un sito web, consisteva nel semplice utilizzo di parole chiave. Una volta scelte, esse, venivano inserite all’ interno dei testi in modo casuale e a volte del tutto forzato.

Questo rendeva la lettura delle pagine del sito web poco scorrevole e di conseguenza venivano abbandonate dai lettori. Persino Google non riusciva a valutare se la pagina fosse stata creata per indicizzarne il contenuto o per dare informazioni al lettore. Oggi, invece, Google ha creato degli algoritmi intelligentissimi capaci di valutare i testi scritti analizzandone sia i contenuti sia i significati.

Questi algoritmi sono in continuo aggiornamento e di conseguenza Google non dà valore al numero di parole chiave inserite in una pagina, ma valuta l’ intero testo e il modo in cui esse vengono inserite. Possiamo dire che per ottenere un buon posizionamento su Google, un sito, deve godere di testi fluidi, parole chiave ben utilizzate e devono essere ricchi di informazioni utili.

POSIZIONAMENTO SU GOOGLE E USER EXPERIENCE

Un altro fattore da valutare per la corretta indicizzazione su Google è la “User Experience”. Quest’ ultima consiste nella reale esperienza di navigazione dell’ utente su un sito web. Per ottonere il miglio posizionamento su Google sono necessari diversi elementi:

• Piattaforme veloci in fase di caricamento e facile da navigare
• Testi fluidi
• Parole chiave corrette e usate nel modo giusto
• Disporsi di una Site Map in grado di gestire contenuti e il modo in cui si collegano fra loro.

RICERCA VOCALE PER L’ INDICIZZAZIONE

Dal momento che, ad oggi, le ricerche vengono effettuate principalmente da dispositivi mobili, un’ altra componente importante per l’ indicizzazione del sito consiste nel progresso delle ricerche vocali.

In questo modo le ricerche diventano più facili e possono essere create nuove parole chiave legate a long tail personalizzate. Il 2020 quindi si prospetta un anno pieno di novità ma è importante riuscire a creare le pagine di un sito web che siano competitive e soprattutto esaurienti per le esigenze degli utenti.

Il modo di scrivere un testo, e quindi la sua qualità, diventa un aspetto fondamentale dal momento che sta cambiando il concetto di content writing poichè i motori di ricerca stanno cercando di “pensare e ragionare” come un essere umano.

Back To Top